Promuovere la traduzione dei tuoi libri – I Social e l’autore

il nostro servizio di promozione editoriale sui social del tuo libro

E adesso completiamo, con le ultime 5 regole d’oro, il primo capitolo utile per promuovere la traduzione dei tuoi libri. Ti avevamo lasciato al punto 2 che era incentrato sulla promozione di un tuo sito o blog dal contenuto letterario/editoriale. Ora passiamo alla promozione diretta dei tuoi libri ormai tradotti e pronti per nuovi mercati di lettori, sui Social Networks più fecondi e adeguati alla nuova vague editoriale: il Self-Publishing.

Promuovere la traduzione dei tuoi libri sui Social Networks

3. APRI UNA PAGINA FACEBOOK. Tra i social media, Facebook è il più generalista, perché accoglie tanti tipi di utenti, senza una connotazione specifica. Apri una pagina personale come autore e usala per condividere i tuoi pensieri o i link di argomenti che ti interessano. Puoi anche condividere citazioni del tuo lavoro e tenere aggiornati i tuoi lettori su eventuali presentazioni del tuo libro, interviste o interventi su blog di altri autori. Usa l’inglese per postare e aumenterai le tue chance di essere letto. Se hai difficoltà, mettiamo a disposizione uno specialista madrelingua per tradurre i tuoi post.

4. IMPARA A CINGUETTARE. Twitter è perfetto per chi ama i libri. Perché l’hashtag permette di individuare subito un argomento o un autore. Cura il tuo account in modo professionale, ma allo stesso tempo fresco, postando tweet che riguardano la tua vita, i tuoi libri, la tua visione del mondo. Possiamo aiutarti a creare una strategia social che si basa sul corretto utilizzo di hashtag per raggiungere il tuo pubblico immediatamente. Il tutto sempre tradotto in lingua inglese e nelle principali lingue straniere, non ci stancheremo mai di ripeterlo.

Linkedin : Promuovi tuoi libri tra i fautori del business

5. CREA CONNESSIONI SU LINKEDIN. Tra i social LinkedIn è il più professionale e ti consente di creare una rete nel settore dell’editoria, entrando in contatto con persone che si interessano di libri o che ne hanno fatto il proprio lavoro. Ma non solo. Nella pagina del profilo personale puoi aggiungere il tuo libro nella voce “pubblicazioni” dove hai la possibilità di spiegare il contenuto del tuo libro e raccontarne il percorso. Puoi anche utilizzare questo social per pubblicare articoli che riguardano gli argomenti che più ti interessano, meglio se scritti da te e tradotti con l’aiuto dei nostri traduttori editoriali.

6. ACCENDI LA MICCIA. I social sono luoghi ideali per suscitare discussioni su tanti argomenti. Un tuo post, se scritto e articolato in modo sapiente, può attirare l’attenzione di molti utenti che inevitabilmente si interesseranno anche a ciò che sei e che scrivi. Non avere paura di trattare anche argomenti controversi, che possono dividere il pubblico, ma sicuramente aumenteranno la tua visibilità e il numero di commenti. Possiamo aiutarti nella traduzione dei tuoi contenuti e a renderli interessanti nelle principali lingue straniere.

7. CONDIVIDI CIO’ CHE TI PIACE. Per allargare la propria rete e creare una community è importante non chiudersi in sé stessi. Il rischio è quello di diventare autoreferenziali e non aprirsi alla novità. Condividere post interessanti di altri scrittori o lettori è fondamentale per attirare l’interesse e l’approvazione di altri. In tanti inizieranno a seguirti se noteranno in te un atteggiamento aperto e curioso. E questo contribuirà anche a una maggiore diffusione del tuo libro non appena è stato sottoposto ad un servizio di traduzione editoriale accurato.

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *